CUCCIOLI
Categorie
Cuccioli del mese
Sponsorizzati
Valid XHTML 1.0 TransitionalValid CSS!

La giusta alimentazione per i gattini

templatemo.comI gattini appena nati hanno bisogno di essere allattati dalla madre con regolarità. L'allattamento dura in genere un paio di mesi, quindi è importante non separare mai un gattino dalla sua mamma prima che la fase dell'allattamento sia terminata. Se la madre non è in grado di allattare il cucciolo o se il gattino è stato abbandonato, bisogna ricorrere all'allattamento artificiale. Per i gattini molto piccoli si tratta di un compito notevole, poiche i cuccioli da 0 a 10 giorni di età hanno bisogno di essere allattati ogni 2 ore di giorno e ogni 3 ore la notte. Con il passare del tempo, la frequenza va ridotta fino ad arrivare, pre un gattino di età compresa fra i 20 e i 30 giorni, a pasti ogni 5 ore durante il giorno e ogni 6 ore durante la notte.

Il latte per gattini

Nei primi 30 giorni di vita, l'alimentazione del cucciolo deve consistere esclusivamente di latte per gattini: in commercio esistono prodotti appositi in polvere, fra cui sono una buona scelta il "KMR" liquido o in polvere, "Primolatte gattino" della Bayer o il latte in polvere della Royal Canin. Va bene anche il latte di capra intero o, per un latte più energetico, è possibile ricorrere alla seguente ricetta:

  • 200ml di latte intero (va bene quello vaccino, ossia di mucca)
  • 2 cucchiaini da te di panna da cucina
  • 1 tuorlo d'uovo
  • 1 cucchiaio da minestra di Meritene Vaniglia (proteine del latte, in farmacia)

Bisogna fare attenzione a prendere solo il tuorlo dell'uovo, eliminando ogni traccia di albume. Quest'ultimo, infatti, causa dissenteria ai gattini. Fatta questa operazione, mescolate il tutto e conservatelo in frigo (massimo per 4 giorni) in modo da riscaldare solo la quantità necessaria per il pasto quando serve.

Il latte deve essere somministrato ai gattini ad una temperatura di circa 38°C.

Quanto alimentare un gattino?

templatemo.comCome regola generale, possiamo dire che un gattino deve assumere giornalmente una quantità di cibo pari a circa il 30% del suo peso corporeo. Questa quantità va divisa equamente per tutti i pasti della giornata. Quindi se il cucciolo pesa 100 grammi, dovrà essere alimentato con 30 ml di latte divisi per i vari pasti della giornata. Man mano che aumenta il peso del gattino, quindi, dovrà aumentare di conseguenza anche la quantità di latte somministrata. Un gattino di pochi giorni, dovrebbe aumentare il suo peso corporeo giornalmente, anche solo di pochi grammi. Se ciò non si verifica, vuol dire che l'alimentazione non è sufficiente o che il gattino non assimila. Si consiglia, in tal caso, di rivolgersi tempestivamente ad un veterinario.

 

Copyright © cuccioli.biz | Termini di Utilizzo | Cookies Policy | Privacy Policy - Se desiderate usare un nostro articolo nel vostro blog, vi chiediamo solo di citarci come fonte con un link al nostro sito. Grazie!